• Pubblicata il:
  • Autore: Fr@ncesco
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: Fr@ncesco
  • Categoria: Racconti gay

Senza titolo

Era la mattina di alcuni giorni fa,sono andato a passeggiare lungo il fiume,in genere si fanno sempre incontri interessanti,scendo lungo l argine e vedo un bel ragazzo magro,mi tir leggermente giu i pantaloni x fargli vedere un po di culetto.........gli passo vicino....vedo dentro la tuta una mazza enorme,e......immaginavo gia cosa mi avrebbe potuto fare con quel grosso cazzo,una banana enorme,sia in lunghezza che in diametro....vado avanti x un po e poi mi fermo,osservo da lontano....muovo un po il culo,x stuzzicarlo un po.....e lui....comincia a toccarsi il cazzo.....dopo un po se lo tira fuori,,,,,poche volte avevo visto un mazza cosi grossa....faccio finta di niente x .....invogliarlo un po....faccio finta di mettermi a 90 allacciandomi le scarpe......e lui inizia a segarsi....ormai il cazzo e in tiro,in tutta la sua durezza e grandezza..........mi avvicino...gli passo davanti,faccio finta di niente,lui mi blocca,mi mette giu e mi sbatte il cazzo in bocca x poco nn riescoa prenderlo x quanto e largo,gli chiedo di dove fosse lui mi risponde sono di algeria,e io e vermante lungo e grosso,quello che immagiavo vedendolo nei pantaloni e realta e un cazzo eneorme,mentre ce l ho in bocca,lo sego a 2 mani,una cappella che mi riempie la bocca,godevo solo a veder cosa avevo davanti ai miei occhi,lui mi fotteva in bocca con forza,io faticavo a prenderlo,ad un certo puntoa cominciato a sbattermelo in faccia,mi dava delle sberle coil suo cazzone,duro e lungo e mi faceva molto male,me ne arrivata una sul naso,ho sentitto un imenso dolore,mi prende x i capelli e mi dice...........stai zitta troia..mi tira su...mi tira giu i pantaloni e le mutande e mi mette a 90...appoggitato ad un albero.....a quel punto da una parte nn vedevo l ora di prenderlo nel culo e dall altra avevo paura.......attimi di silenzio....io ero girato nn sapevo cosa stesse facendo,col culo all aria....botta secca sul buco del culo,dolore immenso che mi ha fatto gridare,....mi dice urla quanto vuoi ti spacco il culo.......alcuni secondi e.....altra botta secca sul buco del culo...altro urlo,che mi fa più male di quella di prima....nn mi scopa,ma solo botte col suo cazzo nel culo,gli piaceva vedermi soffire,urlare e rideva,e andato avanti cosi x molto tempo,il buco del culo mi faceva un male da morire,ad un certo punto.....nn sento più niente,passano un po di secondi...io sempre a 90 ppoggiato all albero.........mi arreiva una tale botta sul buco del culo....sbatto sull albero e dal dolore mi piego in 2 dal dolore e mi ritrovo x terra........a quel punto ....mi dice troia te l avevo detto che ti rompevo il culo e ti facevo male......avevo un dolore al culo lancinante mi faceva troppo male,come nn mai....il ragazzo algerino mi prende x i capelli e mi tira su da terra,mi rimette a 90.....si mette il profilattico e mi scopa......mi sputa sul culo,entra pianbo questa volta,lo infila tutto dentro...mi faceva malissimo volevo tirarlo via,cercavo di andamene,ma ero bloccato,dalle sua emnai forti,e dall abero davanti...ad un certo punto ce l ho tutto dentro,sento le sue palle sul culo..........gli dico fermati un attimo mi fa troppo male..................avevo le lacrime agli occhi,ha iniziato amuoversi painissimo mi strusciava le palle sullle chiappe...e intanto il suo cazzo si assestava meglio dentro al mio culo.....iniziava a nn farmi male più...faceva piccoli movimenti avanti indiero di pochi centimetri.....io cominciavo a godere come una troia,mi sentivo usata,blocatta da un cazzo cosi enorme,insultata,lui sentiva che cominciavo a godere...a piacermi troppo quella situazione,aevo le sue mani sulle mie spalle e cominciava a cavalcarmi sempre con più forza,sentivo il culo aprirsi come nn mai,mi faceva male un po ora.....lui continua cosi,senza forzare troppo......mi fa entire una grtan troia,mi spinge la schiena fino a che io tocco le mani le mie scarpe...a quel punto mi prende x i fianchi....e inizia a scoparmi come un ossesso colpi decisi forto a velocita impressionante mi scopa,sempre più forte,sempre più forte,ma nn sento più dolore....tutto il suo cqzzo era dentro di me....perdo la coglizione del tempo,nn so x quano mi ha scopato,mi ha sfinito,le gambe nn mi reggevano più,facevo fatica stare in piedi,una situazione strana difficile da spiegare,mi era gia successa ma mi avevano scopato in 4......mi aveva ridotto uno straccio un solo raagazzo,...dopo un po..il ritmo si fa ancora più forte mi sembrava di avere un trapano nel culo....pochi attimi,si leva il preservativo,io che cado x terra con le gambe,che nn mi reggono più.........e lui,che mi inonda la faccia di sborra calda..mi cola sul viso sulla pancia ...sfiinito x terra e dolorante e pieno di sborra.......si pulisce il cazzo,si riveste.....mi saluta..mi dice tu troia rotta in culo,ciaoooo,e io dolorante x terra....gli dico...ci rivediamo......e lui........certo,so che ti e piaciuto come ti ho rotto il culo,si gira e se ne va....il culo mi ha fatto male x tanti giorni....faceva fatica sedermi,ma e statio troppo bello,godere cosi,mebtre ero x terra,mi sono segato,con tutta a creama che micolava addoso e ho sborrato come nn mai.........troppo bella stata la cavalcata

Vota la storia:




15/03/2015 12:50

francesco

ma sei italiano?sono storie,ma che hai scritto........

11/03/2015 16:24

Camillo 2

Emigra subito in America caro CULA se vuoi campare, là addirittura le inculate sono legalizzate anche davanti alla legge, qui da noi , se dalla Libia l'ISIS riesce a passare quel poco di nmare che ci separa, allora per te ep er gli altri lerci, saranno guai grossi. Hanno promesso e, lo hanno già fatto di scaraventarvi giù dai palazzi più anti, quindi....Vai via subito...arriva l'ISIS

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!