Io e mia cugina

Era Luglio. Eravamo in un parco con gli amici tutti 18enni, si chiaccherava del + e del -. Eravamo seduti in una panchina quando è arrivata mia cugina anche lei 18enne, nella panchina nn c'era più posto, così si è messa in collo a me. Con il suo culetto si è messa proprio li, inizialmente nn mi faceva nessun effetto, ma quando ha iniziato a muoversi, mi è venuto duro. Lei faceva finta di niente e continuava, poi si è avvicinata al mio orechio e mi dice: "ti eccito cuginetto?" Io ridendo e un pò arrossato in viso rispondo: "nemmeno poco". Continuavamo a chiaccherare con gli altri, e lei continuava a muoversi li sopra, ero molto eccitato e come se nn bastasse, si ri è avvicinata all'orecchio, questavolta tapando con la mano, e ha cominciato a leccarmi l'orecchio, poi si è messa a sorridere. Gli altri ci guardavano ma nn capivano e continuavamo a parlare. Poi siamo andati a casa di nostra nonna, ha una casa grande a due piani, e con la scusa di un programma che ci interessava, siamo andati nel piano superiore nella camera di noi nipoti. Li l'ho subito baciata e gli ho tolto la maglietta e il reg. del costume. Così ho cominciato a leccargli le tette e gli ho tolto la gonnellina e le mutandine del costume. lei mi ha tolto la maglietta e i pantaloncini da mare e lo ha preso in bocca, ha iniziato ha farmi un pompino mentre mi accarezzava le balle. Poi l'ho messa nel letto e ho iniziato a leccargli prima la fica, poi il culo, gli garbava da morire, smaniava di picere. Dopo poco mi ha chiesto di penetrarla e cos' ho fatto, in quel momento sentivo di amarla, nn sò il perchè, era l'unica che mi dava quella sensazione e mai nessuna è riuscita a superare lei. lei è venuta mentre la penetravo, in quel momento ho pensato "menomale che questa mattina mi sono fatto una sega, così ora duro di più". Io gli sono venuto in bocca mentre mi spompava. Dopo ci siamo fatti una doccia e siamo stati sdraiati a vedere la tv e a farci le coccole dandoci qualche bacetto. Io sono fidanzato, lei pure, ma tuttora capita qualche scappatella con lei, spero che nn smettiamo mai, lei mi ha confessato che mi ama io gliel'ho fatto capire, ma nn l'ho mai detto per paura di fare qualche casino in famiglia.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!