Rolling-pin

No Rolls-royce ma rolling-pin! Decisamente più eccitante fare un "giro" sul secondo anziché sul primo mezzo di "trasporto"! Perché in questo caso si
parla di trasporto sessuale e sensuale verso l'oblio! Ossia,anziché inserirsi sui comodi sedili di una Rolls,inserirsi cm.dopo cm. in CULO gradualmente ben 25 cm.di un perfetto rolling-pin in legno,che in questo caso anziché
plasmare Cannelloni,agisce esso stesso come un lunghissimo ed apprezzatissimo Cannellone in CULO e mano a mano che entra,anziché
venire lavorato a mano( come di solito si usa),stavolta è il CULO a lavorarselo lentamente,gradualmente ma in maniera sempre più eccitante e
penetrante,fino a lasciarne fuori appena un paio di cm.al massimo!
Per facilitarne l'inserimento è più facile verticalmente a mo'di smorza-candela,atto perpretabile e penetrabile sia per femmine che per presunti
"maschietti",possibilmente poggiato nel buco del bidet,di modo di poterlo
cavalcare in maniera sicura,selvaggia e ritmata acquisendo sempre maggior
velocità di inserimento e profondità sempre maggiore,mano a mano che lo
sfintere si apra completamente e si rilassi per farlo entrare tutto ed un cm.
alla volta,sempre più a fondo e con sempre maggior eccitazione! Una volta
soddisfatti della cavalcata selvaggia ma verticale,si può tranquillamente sdraiarsi completamente nudi sul letto per provare la penetrazione in
senso orizzontale dal davanti( bareback), facendolo stantuffare ritmicamente all'inizio con un minimo di resistenza,per poi sentire di nuovo
l'ano così' sollecitato,già prontissimo a rilassarsi,allargarsi e ad accoglierlo
tutto dentro un cm.alla volta,in maniera sempre più riempiente! Beh,direi
che difficilmente si possa trovare un modo migliore per risvegliarsi al mattino ed auto-compiacersi sessualmente più di così..!!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!