Mia suocera mi sega di notte

Ogni estate io mia moglie e mia suocera rosetta andiamo in campagna
E la storia e breve ma piena di eccitazione
Mia suocera e una donna ultra 70 enne ma ancora be fatta culo grosso e tettone una 5a.
Ha un difetto sonno pesante. Cosi quasi ogni notte vado nel suo letto e la scopro adagio io nudo al buio gli prendo la sua mano e mi faccio una bellissima sega. Mentre lei dorme mi sono divertito.
Una notte che lei era molto stanca col sonno pesante addirittura le ho messo la mano sotto il pigiama e gli ho preso una tetta in mano e con la sua stessa mano gli ho messo il mio cazzo e mi segavo mentre gli toccavo la tetta,
Poi un altra notte ho voluto strafare gli ho abbassato a poco a poco le mutande e glie lo entrate a adagio nel buco del culo sborrandogli dentro.
Mia suocera Rosetta mi fa divertire ogni estate a volte glie la metto nella bocca e l altra volta gli ho sborrato nella faccia e stato bellissimo. Certe volte mentre siamo seduti insieme sul divano a guardare la tv con la mano gli sfioro le tettone anche a volte mettendo leggermente tutta la mano io credo che lei se ne accorga perche non si muove e gli piace. Addirittura a volte si alza la gonna e si vedono le coscione con i collant neri e non si aggiusta.
Questa estate per esempio quando sono tornato dal lavoro era seduta al sole in reggiseno con le bretelline abbassate.
Lei mi dice non lo dire a nessuno che ho bisogno di prendere sole.
Io tranquilla non ti preoccupare anzi dovresti allentare il reggiseno perche anche i capezzoli hanno bisogno di sole. E lei tutta ingenua mia fa va be ma spostati e non guradarmi e io gli dico ma scusa siamo sempre insieme tu pensi che mi scandalizzo pe dei capezzoloni. E lei non mi interessa girati. Allora si abbassa il reggiseno e nel frattempo gli squilla il telefonino e glie lo porto e lei si dimentica che ha i capezzoli di fuori. E io non ti preoccupare non lo dico a nessuno poi mi avvicino e gli dico guarda come sono duri toccandoglieli col dito poi gli dico hanno bisogno di saliva eed essere inumidite e gli passo la lingua e lei mi dice basta ti prego allontanati porco. E io ridevo tra me e me pensando sta notte il porco te la metts di nuovo in bocca troia.

Vota la storia:




29/04/2015 03:25

Morris

ahhahaahhahahaahhahaha..............solo il pensiero che c'è qualcuno che farebbe una cosa del genere, mi fa schiattare dalle risate ! ! ! ...............ahahhaahahahahahahahahahhaahhahahah .................................................. ... che minchia di famiglia siete ! ! ! ! ....ahahahhahahaahhahahahahahahhahha...........

21/04/2015 23:35

Camillo 2

Bellissima e spassosa battuta max. Mi son fatto una bella risata; Complimenti.-

20/04/2015 10:24

anonimox

si max , riaprite i manicomi!!

19/04/2015 14:29

max

Avvisate l'ASL, qui c'è un altro che probabilmente ha interrotto la cura di psicofarmaci....

03/05/2015 17:16

Camillo 2

Amici, e questo autore, Giorgio, ha il diritto al voto; com'è disposto male il mondo P.D.

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!