• Pubblicata il:
  • Autore: CAROLINA 84
  • Categoria: Racconti lesbo
  • Pubblicata il:
  • Autore: CAROLINA 84
  • Categoria: Racconti lesbo

LESBO PER SCELTA – side one – Glasgow (UK)

Hello girls and women, ciao ragazze e donne! Viva le lesbiche, viva il sesso libero! Sono Carolina, ho 35 anni e sono sposata con una splendida cinese di nove anni più giovane di me. Viviamo a Glasgow, ma sono orgogliosamente italiana e voglio raccontarvi la mia prima e memorabile esperienza lesbica. Quella che mi ha fatto conoscere la mia sposa Jao Ljn. Faccio un lavoro del cazzo (impiegata in una ditta di import/export), sto sempre seduta davanti alla scrivania e al PC e soffro di mal di schiena. Per raggiungere l'azienda, ogni giorno passavo davanti a un centro benessere cinese e continuavo a ripetermi che avrei dovuto provare a combattere il mal di schiena con i massaggi. Un bel venerdì, alle sei di sera, dopo una settimana estenuante, ho deciso di entrare in quel locale. Ad accogliermi c'era un vecchio cinese, ha detto che stavano per chiudere, ma io l'ho quasi supplicato per ricevere un bel massaggio, raccontandogli come era andata la mia settimana e soprattutto sventolando un po' di sterline, così lui ha ceduto e ha detto di sì. Ha chiuso a chiave la porta di vetro dell'ingresso e mi ha condotto in una stanza che aveva un tavolo da massaggio dall'aspetto molto confortevole e un armadio con tutti gli olii e l'occorrente per eseguire i massaggi.
Dopo un minuto è arrivata una ragazza di origine cinese con una divisa bianca. Bassina, ma molto carina e gentile. Mi ha chiesto se volevo un po' d'aiuto per spogliarmi e ho accettato. Mentre mi aiutava, ha detto che si chiamava Jao Ljn e ha domandato se, oltre al massaggio, desideravo una depilazione pubica totale. Non mi interessava particolarmente e ho risposto che ci avrei pensato. 
Indossavo un elegante tailleur di cotone blu, una canottiera di lino, una camicia di raso bianca, mutande e reggiseno di pizzo bianco, e scarpe blu con tacchi alti. L'autunno era alle porte e portavo anche delle calze collant beige.
Quando mi ha afferrato i collant e li ha tirati giù con decisione, mi sono sentita in imbarazzo. Ancora di più quando mi ha passato la mano sui peli della figa dicendo che avremmo riparlato di una dolce rasatura dopo il massaggio.
In effetti, mentre la sua mano era entrata in contatto con i miei peli, sono arrossita e, con mia grande sorpresa, ho avvertito un brivido erotico. Del resto era passato un po' di tempo da quando avevo fatto sesso col mio ex, un ricco imbecille ubriacone. 

CONTINUA

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!