Alla zia piace giovane

Da sempre adoro le donne piu' grandi, sarà una cosa normale e banale ma a me piaceva sin da uqndo avevo 18 anni farmi vedere semi nudo o nudo dalle vicine dirimpettaie di casa. Un giorno guardai con animo diverso la moglie di mio zio una bella e matura signora francese dall'aria molto porca aveva 46 anni. Mi piaceva quell'aria di porca e volevo farla eccitare volevo farle vedere quanto il mio uccello volesse la sua bocca. UN GIORNO A PRANZO SI MISE vicino a me e io per provocarla mi misi un pantaloncino da ginnastica grigio abbastanza aderente e non indossai gli sleep. Lei mi vide l'uccello e arrossi chiedendo discretamente di cambiare posto. Io vidi che comunque si eccito nel guardarlo e che cercava cmq sempre il contatto con la mia pelle con la scusa di toccare , magari il maglione. Un Giorno decisi di sedurla in maniera piu' spinta, cosi un giorno mentre i parenti chiacchieravano in soggiorno la zietta stava giocando con un gattino all'ingresso della casa sola soletta. Alle vista di quel bel culo mi avvicinai e con la scusa di passare le feci sentire utto il mio piacere le feci sentire tutto il mio durissimo uccello dietro. Lei sorpresa fece uno strano scatto poi, mentre io continuavo a strusciare lei si fece seria e mi disse di smetterla che sarebbe potuto venire qualcuno. Con quella vocina francesina mi fece arrapare ancora di piu...le dissi di andare nel corridoio dall'altra parte della casa nei pressi del bagno e lei acconsenti con un sorrisetto da grande porca. Ci Vedemmo vicino il bagno e iniziai a metterle le mani sotto la gonna in mezzo la fica e in mezzo le chiappe...poi me lo tiro' fuori e mi sego e disse che era meglio smetterla e di vedersi dopo, ma io nn resistevo proprio. Cosi le dissi di farmi una pompa , di succhiarmi il cazzo. Lei lo fece e fu spettacolare, lo fece con la foga di chi ha paura di essere scoperta e di chi è porca dentro da gran maiala. Quel giorno fu l'inizio di una lunga storia di scopate e bocchini leccate e inculate.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!