• Categoria: Educazione sessuale
  • Categoria: Educazione sessuale

La masturbazione

La masturbazione è la stimolazione manuale dei propri genitali per raggiungere l'autosoddisfacimento. Per ovvi motivi, la masturbazione maschile differisce notevolmente dalla masturbazione femminile. Esistono diversi tipi di masturbazione: - masturbazione classica dei genitali per mezzo delle mani. - masturbazione extra-genitale, il toccarsi per esempio il seno, l'ano o parti che procurano piacere. - stimolazione dei genitali o seno con la propria bocca. - strofinamento dei genitali contro oggetti vari. - masturbazione reciproca tra partner. La Masturbazione femminile La masturbazione femminile ha molte più "varianti" rispetto a quella maschile, vediamone più da vicino le caratteristiche. - Stimolazione clitoridea: avviene sfregando con le dita più o meno lievemente il clitoride o il monte di venere La maggior parte delle donne si masturba in posizione supina, mentre alcune preferiscono stare in piedi o sedute. -Stimolazione vaginale: questo tipo di stimolazione, avviene infilandosi nella vagina oggetti di forma simile a un pene, come per esempio vibratori. I vibratori, come dice la stessa parola, producono una vibrazione che secondo l'intensita' aiuta la donna a raggiungere piu' facilmente l'orgasmo durante l'autostimolazione. - stimolazione per sfregamento: questo tipo di stimolazione, non usa nessun oggetto tenuto con le mani e neanche le mani stesse, infatti, avviene sfregando la zona pubica su oggetti vari, come per esempio un cuscino, la gamba di un tavolo, il bordo di un mobile o sfregando velocemente le cosce su se stesse. La Masturbazione maschile La masturbazione più frequente tra gli uomini, è quella di affarrare con la mano l'asta del pene in erezione ed iniziare un movimento dal basso verso l'alto e viceversa che copre e scopre la pelle del prepuzio, la velocità di movimento è differente secondo la soglia del piacere, da individuo ad individuo; con questo gesto l'eccitamento aumenta fino ad arrivare all'orgasmo, un piacere molto intenso legato all'eiaculazione (la fuoriuscita di liquido seminale - sperma). Una percentuale abbastanza limitata di uomini si masturba sfregando il pene contro un oggetto. Altri tipi di autostimolazione maschile possono essere l'inserimento del pene in qualche oggetto forato come il collo di una bottiglia, mela senza torsolo o bistecche arrotolate. Esistono prodotti in commercio che possono aiutare l'uomo nella masturbazione, come vagine di gomma, bambole gonfiabili e strumenti di suzione (che succhiano). La masturbazione al contrario di quanto dicono alcuni personaggi bigotti, NON è affatto una malattia, anzi, secondo studi psicologici, prendere confidenza con il proprio organo riproduttivo, è molto salutare per un corretto rapporto con il partner. La masturbazione NON fà perdere la vista, NON fà diventare pazzi e NON procura danni permanenti.
Per la masturbazione ci si può far aiutare anche da qualche giochino erotico come vagine e vibratori.



Per saperne di più sulla masturbazione

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!